Deliri, paura e 100 anni di Paramount Pictures.

Salve lettore,
anche Molly Ringwald (che sarebbe il mio avatar) che era una rossa perfettina e magra (prima di diventare una grassoccia repubblicana e finire in una delle serie di quella stracciacoglioni protestante di Brenda Hampton dove non si vedono mai cose che succedono ma gente che lo racconta) aveva spesso le sue giornate proprio no. Si racconta che si rifugiasse nel suo letto (rosa) per giorni e smadonasse fino all’arrivo di una buona notizia che fosse buona. (Non è vero).
Questo per dire che a tutti capitano i momenti della merda più pura sul mercato, e c’è chi si rifugia in qualunque cosa sia meglio di quello che sta là fuori. A me a volte si chiama film, in questo periodo si chiama A.M. Homes, e spero che non venga mai il giorno in cui si chiami Cornetto Algida (meglio il Fior di Fragola, ha meno meno meno calorie).
Ok detto ciò. Per te potrebbe essere questo figo poster della Paramount, dove perder la testa per indovinare tutti i film presenti.
Ti voglio dire che il poster “fisico” è stato regalato ai soli dipendenti della Paramount Pictures per i suoi 100 anni, mentre noi comuni mortali ce lo dobbiamo guardare così. Lo studio che lo ha realizzato si chiama DKNG.
Vediamo se indovini tutto senza andarti a cercare la lista dei film sull’Internet.
Dovrebbe ingrandirsi se clicchi sull’immagine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...